Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Tirocinio di parodontologia
 
 

Tirocinio di parodontologia

 

Periodontal training

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
MED3485B
Docente
Prof. Mario AIMETTI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c502] laurea a ciclo unico in odontoiatria e protesi dentaria - a torino
Anno
6° anno
Tipologia
Altre attività
Crediti/Valenza
2
SSD attività didattica
MED/28 - malattie odontostomatologiche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Prova Pratica
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
Prerequisiti
  • Italiano
  • English
Conoscere l’anatomia delle strutture parodontali superficiali e profonde. Saper interpretare segni clinici e strumentali delle patologie parodontali. Conoscere le correlazioni tra le patologie parodontali e le malattie sistemiche. Conoscere le problematiche relative ai concetti di pulizia e di sterilità di un campo chirurgico ed avere i fondamenti per il corretto trattamento farmacologico che può precedere e seguire un trattamento chirurgico parodontale.
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Scopo del tirocinio è quello di fornire allo studente le conoscenze relative ad una corretta interpretazione dei segni clinici delle malattie parodontali prima e dopo la terapia non chirurgica. Fornire gli elementi per inquadrare in modo corretto da un punto di vista clinico i fattori di rischio sistemici ed ambientali che possono condizionare la scelta tra la terapia chirurgica e non chirurgica delle varie forme di parodontiti. Fornire allo studente gli elementi per la corretta scelta del trattamento chirurgico. Fornire allo studente le conoscenze per un’adeguata e corretta preparazione del paziente, della sala operatoria, degli operatori e del campo chirurgico per una corretta e sicura procedura chirurgica. Fornire allo studente le conoscenze per un adeguato trattamento farmacologico del paziente sottoposto a terapie chirurgiche parodontali. Lo studente dovrà partecipare ad alcune sessioni chirurgiche sia in veste di osservatore che in veste di secondo operatore in modo da poter prendere dimestichezza con le più comuni tecniche microchirurgiche che contraddistinguono la chirurgia parodontale e di uso più comune per l’odontoiatra generico.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Lo studente, al termine del corso, dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione in merito a:

  • criteri classificativi e nomenclatura delle malattie paorodontali
  • diagnosi differenziale dei principali quadri patologici e scelta di appropriate strategie diagnostiche e terapeutiche;
  • sviluppo della capacità di coordinare trattamenti di tipo interdisciplinare sulla base dell’identificazione del grado di suscettibilità alla malattia parodontale del singolo paziente e alla sua risposta in fase di rivalutazione al termine della terapia non chirurgica
  • capacità di selezionare la terapia chirurgica più appropriata
  • capacità di preparare in maniera adeguata il paziente e l’ambiente operatorio al trattamento chirurgico
  • capacità di gestire adeguatamente il trattamento farmacologico post-chirurgico
  • acquisire manualità chirurgica appropriata alla gestione dei tessuti duri e molli in chirurgia parodontale

 

Programma

  • Italiano
  • English

  • Semeiotica clinica dei tessuti parodontali
  • Esecuzione e lettura di un esame radiografico sistematico endorale
  • Interpretazione del quadro clinico al termine della terapia non chirurgica
  • Selezione del paziente idoneo alla terapia non chirurgica
  • Selezione della più appropriata procedura chirurgica e delle alternative terapeutiche nel trattamento dei difetti mucogengivali
  • Selezione della più appropriata procedura chirurgica e delle alternative terapeutiche nel trattamento delle atrofie delle creste edendule
  • Selezione della più appropriata procedura chirurgica e delle alternative terapeutiche nel trattamento di tipo resettivo dei difetti sovraossei e intraossei
  • La terapia rigenerativa nel trattamento dei difetti intraossei e delle biforcazioni
  • I materiali da innesto e i fattori di crescita in terapia rigenerativa
  • Selezione della più appropriata procedura chirurgica e delle alternative terapeutiche nel trattamento rigenerativo dei difetti intraossei
  • Selezione della più appropriata procedura chirurgica e delle alternative terapeutiche nel trattamento rigenerativo dei difetti delle biforcazioni
  • Qualità e sicurezza nella preparazione del campo operatorio
  • La farmacologia in chirurgia parodontale 

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Il tirocinio prevede 20 ore di esercitazioni cliniche presso la sezione di Parodontologia.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

L’acquisizione degli obiettivi formativi suddetti viene verificato attraverso il grado di partecipazione degli studenti alle sessioni cliniche per mezzo di una prova pratica eseguita al termine del tirocinio.

 

Testi consigliati e bibliografia

Ricci G., Aimetti M. “Diagnosi e Terapia Parodontale”, Quintessenza, 2012

 
Ultimo aggiornamento: 17/06/2016 14:32
Campusnet Unito
Non cliccare qui!